2021 Gruppo Culturale Artisti di Via Bagutta APS - Tutti i diritti riservati - Realizzazione grafica by Luciano Curtarello© - Rev.Aprile 2021|Mod. 001
Curtarello
Luciano
Luciano Curtarello nasce a Milano nel 1965, città dove ancora risiede ed opera. La sua formazione passa attraverso studi che hanno a prima vista poco a che fare con l’Arte del dipingere; infatti studia prima come geometra e poi terminato questo ciclo come grafico pubblicitario; ma questa “preparazione” ricca di fondamenti di geometria e prospettive, per poi passare ai pieni e vuoti di un’impaginazione, ai contrasti cromatici, alle luci e alle ombre, si trasformano nell’attuale forma artistica intrapresa. La sua opera si focalizza soprattutto in due distinte direzioni, i “paesaggi urbani e non”, e nel ritratto di figure femminili, i “momenti”.
A voler usare una definizione corrente, si potrebbe parlare di digital painting, ma questa definizione copre solo l’iniziazione di ogni sua opera. Una forma d’ arte in cui l’estro dell’autore non si esprime solo tramite il tratto d’un pennello reale, ma anche per mezzo di strumenti tecnologici che possono interpretare una vastissima libreria di pennelli e tecniche di ogni tipo - dalla tempera, all'olio, all'acquerello, all'aerografia - e impiegare tavolozze di colori infinite. Successivamente, interventi manuali, che recuperano metodi tradizionali e fondono nuovo e antico in un tutt’uno, concludono l’opera. Del resto, da sempre gli artisti sono tentati da processi e materiali eterogenei, realizzando opere a tecnica mista (collage e pittura, spesso) o opere polimateriche (con colori uniti a tessuti, carte, materiali inerti, oggetti).Fa parte di gruppi artistici ed espone in varie Mostre a “cielo aperto” ed in Gallerie, quali “Fondazione De Nittis, a Barletta e OnArt Gallery a Firenze, oltre che nella sede storica del Gruppo Culturale Artisti di Via Bagutta a Milano di cui fa parte, oltre che a mostre personali in Milano e non. Il favore del pubblico verso la sua opera, si manifesta con premi “minori” come riconoscimenti di giurie “popolari” in vari concorsi e manifestazioni., Bagutta in primis.
Biografia & Critica
Arte figurativa, certo. Nelle composizioni si sente un legame pulsante con la pittura del Quattrocento fiammingo e del Rinascimento fiorentino, e ancor più con l’Impressionismo della seconda metà dell’Ottocento e del primo Novecento: non imitati ma attualizzati, filtrati dalla consapevolezza del nostro tempo e caricati d’emozioni profonde, come nei ritratti, in cui la definizione dei lineamenti lascia trasparire sguardi intensi e parlanti, o invece il tentativo di celare i turbamenti che albergano nel fondo dell’animo. Anche i paesaggi non sono soltanto raffigurazioni di luoghi: si avverte il calore del primo sole di primavera, la pioggia che bagna i terreni e le coscienze, il vento cui si vorrebbe far disperdere pensieri troppo pesanti per restare nel chiuso del cuore. L’interiorità della persona resta al centro della composizione, anche quando non vi sono umani raffigurati. Del resto, Curtarello è così: autodidatta curioso e libero del sapere umanistico, virtuoso della tecnica, insofferente a ogni regola di cui non riconosce la validità intrinseca, culturalmente anarchico. Giulio Carloni
Luciano Curtarello ferma luci ed ombre di una quotidianità urbana, diurna o notturna, offrendo spaccati di grande schiettezza paesaggistica ed introducendo l’osservatore in quelle rappresentazioni. Ci si sente intrappolati nelle opere e si ha voglia di saltare nel cuore delle stesse, per cogliere la schiettezza di quelle situazioni e di quei posti raccogliendo l’intimità del paesaggio e di chi è rappresentato. Ebbene sì, Curtarello riesce a giungere all’anima del paesaggio cogliendo l’intimità di ogni posto. Parte dalla realtà per creare dei chiaro-scuri di impatto che, resi con tonalità sempre differenti, riescono a identificare attimi particolari. Un’arte altamente contemporanea, una resa digitale grandiosa perché ogni opera d’arte gode di intromissioni e manomissioni dell’artista sempre diverse, interpretazioni singolari che rendono la soluzione finale irripetibile. Si assiste spesso oggi a rese iperrealiste e tutti sono grandiose nel saper rendere i diversi aspetti della contemporaneità: Curtarello palesa la natura digitale delle sue opere evidenziando come l’arte contemporanea possa essere definita tale anche perché si avvale di idea ed innovazione che in lui divengono grandiosità e verità. Dot.ssa Anna Soricaro
Le Opere
Web: www.lucianocurtarello.it Tel. 393 40 73 660
Titolo: «don Abbondio» Dimensione opera: cm 50x50 Tecnica: Mista Prezzo: € 375,00= Richiedi altre informazioni all’artista
"don Abbondio" "1526" "Il deserto" "Note di blues" "Pioggia in Duomo" "Ninfee" "Rain in London" "Foglie Rosse" "Autunno" "Malinconia"
Titolo: «1526» Dimensione opera: cm 50x70 Tecnica: Mista Prezzo: € 530,00= Richiedi altre informazioni all’artista
Titolo: «Deserto» Dimensione opera: cm 150x100 Tecnica: Mista Prezzo: € 1.500,00= Richiedi altre informazioni all’artista
Titolo: «Note di Blues» Dimensione opera: cm 50x70 Tecnica: Mista Prezzo: € 530,00= Richiedi altre informazioni all’artista
Titolo: «Pioggia in Duomo» Dimensione opera: cm 50x70 Tecnica: Mista Prezzo: € 530,00= Richiedi altre informazioni all’artista
Titolo: «Ninfee» Dimensione opera: cm 150x100 Tecnica: Mista Prezzo: € 1.500,00= Richiedi altre informazioni all’artista
Titolo: «Rain in London» Dimensione opera: cm 50x50 Tecnica: Mista Prezzo: € 375,00= Richiedi altre informazioni all’artista
Titolo: «Foglie Rosse» Dimensione opera: cm 50x50 Tecnica: Mista Prezzo: € 375,00= Richiedi altre informazioni all’artista
Titolo: «Autunno» Dimensione opera: cm 50x50 Tecnica: Mista Prezzo: € 375,00= Richiedi altre informazioni all’artista
Titolo: «Malinconia» Dimensione opera: cm 150x90 Tecnica: Mista Prezzo: € 1.500,00= Richiedi altre informazioni all’artista
"Pensando a te"
Titolo: «Pensando a te» Dimensione opera: cm 70x100 Tecnica: Mista Prezzo: € 1.200,00= Richiedi altre informazioni all’artista
Curtarello Luciano "Gli opposti"
Titolo: «Gli opposti» Dimensione opera: cm 70x100 Tecnica: Mista Prezzo: € 1.200,00= Richiedi altre informazioni all’artista
Ssssst!
Titolo: «Ssssst!» Dimensione opera: cm 70x70 Tecnica: Mista Prezzo: € 550,00= Richiedi altre informazioni all’artista
2021 Gruppo Culturale Artisti di Via Bagutta APS - Tutti i diritti riservati Realizzazione grafica by Luciano Curtarello©- Rev.Aprile 2021|Mod. 001
Curtarello
Luciano
Sito web: www.lucianocurtarello.it Tel. 393 40 73 660
Biografia & Critica
Luciano Curtarello nasce a Milano nel 1965, città dove ancora risiede ed opera. La sua formazione passa attraverso studi che hanno a prima vista poco a che fare con l’Arte del dipingere; infatti studia prima come geometra e poi terminato questo ciclo come grafico pubblicitario; ma questa “preparazione” ricca di fondamenti di geometria e prospettive, per poi passare ai pieni e vuoti di un’impaginazione, ai contrasti cromatici, alle luci e alle ombre, si trasformano nell’attuale forma artistica intrapresa. La sua opera si focalizza soprattutto in due distinte direzioni, i “paesaggi urbani e non”, e nel ritratto di figure femminili, i “momenti”. A voler usare una definizione corrente, si potrebbe parlare di digital painting, ma questa definizione copre solo l’iniziazione di ogni sua opera. Una forma d’ arte in cui l’estro dell’autore non si esprime solo tramite il tratto d’un pennello reale, ma anche per mezzo di strumenti tecnologici che possono interpretare una vastissima libreria di pennelli e tecniche di ogni tipo - dalla tempera, all'olio, all'acquerello, all'aerografia - e impiegare tavolozze di colori infinite. Successivamente, interventi manuali, che recuperano metodi tradizionali e fondono nuovo e antico in un tutt’uno, concludono l’opera. Del resto, da sempre gli artisti sono tentati da processi e materiali eterogenei, realizzando opere a tecnica mista (collage e pittura, spesso) o opere polimateriche (con colori uniti a tessuti, carte, materiali inerti, oggetti).Fa parte di gruppi artistici ed espone in varie Mostre a “cielo aperto” ed in Gallerie, quali «Fondazione De Nittis» a Barletta e «OnArt Gallery» a Firenze, oltre che nella sede storica del Gruppo Culturale Artisti di Via Bagutta a Milano di cui fa parte, oltre che a mostre personali in Milano e non. Il favore del pubblico verso la sua opera, si manifesta con premi “minori” come riconoscimenti di giurie “popolari” in vari concorsi e manifestazioni., Bagutta in primis.
Arte figurativa, certo. Nelle composizioni si sente un legame pulsante con la pittura del Quattrocento fiammingo e del Rinascimento fiorentino, e ancor più con l’Impressionismo della seconda metà dell’Ottocento e del primo Novecento: non imitati ma attualizzati, filtrati dalla consapevolezza del nostro tempo e caricati d’emozioni profonde, come nei ritratti, in cui la definizione dei lineamenti lascia trasparire sguardi intensi e parlanti, o invece il tentativo di celare i turbamenti che albergano nel fondo dell’animo. Anche i paesaggi non sono soltanto raffigurazioni di luoghi: si avverte il calore del primo sole di primavera, la pioggia che bagna i terreni e le coscienze, il vento cui si vorrebbe far disperdere pensieri troppo pesanti per restare nel chiuso del cuore. L’interiorità della persona resta al centro della composizione, anche quando non vi sono umani raffigurati. Del resto, Curtarello è così: autodidatta curioso e libero del sapere umanistico, virtuoso della tecnica, insofferente a ogni regola di cui non riconosce la validità intrinseca, culturalmente anarchico. Giulio Carloni Luciano Curtarello ferma luci ed ombre di una quotidianità urbana, diurna o notturna, offrendo spaccati di grande schiettezza paesaggistica ed introducendo l’osservatore in quelle rappresentazioni. Ci si sente intrappolati nelle opere e si ha voglia di saltare nel cuore delle stesse, per cogliere la schiettezza di quelle situazioni e di quei posti raccogliendo l’intimità del paesaggio e di chi è rappresentato. Ebbene sì, Curtarello riesce a giungere all’anima del paesaggio cogliendo l’intimità di ogni posto. Parte dalla realtà per creare dei chiaro-scuri di impatto che, resi con tonalità sempre differenti, riescono a identificare attimi particolari. Un’arte altamente contemporanea, una resa digitale grandiosa perché ogni opera d’arte gode di intromissioni e manomissioni dell’artista sempre diverse, interpretazioni singolari che rendono la soluzione finale irripetibile. Si assiste spesso oggi a rese iperrealiste e tutti sono grandiose nel saper rendere i diversi aspetti della contemporaneità: Curtarello palesa la natura digitale delle sue opere evidenziando come l’arte contemporanea possa essere definita tale anche perché si avvale di idea ed innovazione che in lui divengono grandiosità e verità. Dot.ssa Anna Soricaro
Le Opere
"don Abbondio"
Titolo: «don Abbondio» Dimensione opera: cm 50x50 Tecnica: Mista Prezzo: € 375,00= Richiedi altre informazioni all’artista
"1526"
Titolo: «1526» Dimensione opera: cm 50x70 Tecnica: Mista Prezzo: € 530,00= Richiedi altre informazioni all’artista
"Il deserto"
Titolo: «Deserto» Dimensione opera: cm 150x100 Tecnica: Mista Prezzo: € 1.500,00= Richiedi altre informazioni all’artista
"Note di blues" "Pioggia in Duomo"
Titolo: «Note di Blues» Dimensione opera: cm 50x70 Tecnica: Mista Prezzo: € 530,00= Richiedi altre informazioni all’artista
Titolo: «Pioggia in Duomo» Dimensione opera: cm 50x70 Tecnica: Mista Prezzo: € 530,00= Richiedi altre informazioni all’artista
"Ninfee"
Titolo: «Ninfee» Dimensione opera: cm 150x100 Tecnica: Mista Prezzo: € 1.500,00= Richiedi altre informazioni all’artista
"Rain in London"
Titolo: «Rain in London» Dimensione opera: cm 50x50 Tecnica: Mista Prezzo: € 375,00= Richiedi altre informazioni all’artista
"Foglie Rosse"
Titolo: «Foglie Rosse» Dimensione opera: cm 50x50 Tecnica: Mista Prezzo: € 375,00= Richiedi altre informazioni all’artista
"Autunno"
Titolo: «Autunno» Dimensione opera: cm 50x50 Tecnica: Mista Prezzo: € 375,00= Richiedi altre informazioni all’artista
"Malinconia"
Titolo: «Malinconia» Dimensione opera: cm 150x90 Tecnica: Mista Prezzo: € 1.500,00= Richiedi altre informazioni all’artista
"Pensando a te"
Titolo: «Pensando a te» Dimensione opera: cm 70x100 Tecnica: Mista Prezzo: € 1.200,00= Richiedi altre informazioni all’artista
Curtarello Luciano "Gli opposti"
Titolo: «Gli opposti» Dimensione opera: cm 70x100 Tecnica: Mista Prezzo: € 1.200,00= Richiedi altre informazioni all’artista
Ssssst!
Titolo: «Ssssst!» Dimensione opera: cm 70x70 Tecnica: Mista Prezzo: € 550,00= Richiedi altre informazioni all’artista